Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica 2012

Il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach affermava "Siamo quel che mangiamo". Per questo dovremmo scegliere per noi i cibi migliori: per la nostra salute, per sentirci in forma, ma soprattutto per prevenire e vincere la malattia più antica e crudele che abbia colpito l'essere umano, una delle principali cause di morte nel mondo: il cancro. Il rapporto alimentazionetumore è stato, da sempre, studiato da scienziati e ricercatori. Oggi sappiamo che il fattore che più incide sull'insorgenza dei tumori - per circa il 35 % - è l'errata alimentazione. Viviamo in un contesto mondiale in cui spesso il consumo di cibo è eccessivo e scorretto e che può pertanto provocare gravi patologie. D'altra parte sappiamo, ad esempio, che alcuni cibi aiutano a tenere lontano il cancro, altri a salvaguardare l'apparato cardiocircolatorio. Numerosi studi scientifici epidemiologici attestano che un'alimentazione adeguata, povera di carne e ricca di alimenti vegetali, associata a un'attività fisica costante, possono aiutarci a prevenire il cancro. Quest'anno la LILT celebra i suoi 90 anni di attività a favore della Prevenzione. 90 anni di impegno per diffondere sani e corretti stili di vita. Pur consapevoli di dover ancora affrontare numerose battaglie per vincere il tumore, tutti noi siamo fieri ed orgogliosi di aver raggiunto un importante obiettivo: la costante crescita della guaribilità. Abbiamo superato il 60%! Per questo desidereremmo che l'XI edizione della Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica che si svolge dal 17 al 25 marzo p.v., fosse speciale. Un po' come il cibo, quello sano e buono: motivo di socialità e comunicazione, tradizione, piacere, festa, salute... Per tutti gli italiani, per coloro che operano nelle 106 Sezioni Provinciali LILT, nei 395 Ambulatori, per le migliaia di volontari, donne e uomini che hanno fatto sì che la LILT sia presente capillarmente in tutto il Paese, garantisca una presenza costante al fianco dei cittadini, degli ammalati, delle loro famiglie e, in tema di prevenzione, svolga una funzione di supporto e di integrazione complementare al Servizio Sanitario Nazionale. Ecco perché dodici blogger, dodici donne che ogni giorno, attraverso internet, danno informazioni utili e corrette, insieme a consigli di cucina, hanno offerto la loro fantasia, tempo ed entusiasmo, per regalare alla LILT ottimi menu, ricche ricette, gustosi piatti – che troverete in questo opuscolo insieme ad utili consigli e informazioni sui corretti stili di vita - per "portare in tavola la prevenzione" come recita il nostro slogan 2012. A partire dalla promettente bottiglia di olio extra vergine di oliva, re della Dieta Mediterranea, alleato principe della salute, che vi sarà offerta - in cambio di un modesto contributo a sostegno delle attività promosse dalla LILT – nelle Sezioni Provinciali, nei Punti Prevenzione e nelle maggiori piazze italiane.

Il Presidente LILT Prof Francesco Schittulli

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (snpo_blog.pdf)snpo_blog.pdf 1738 kB

Tematiche degli opuscoli: